Green Pass, M5S contro Salvini: ‘Lega contraria a parole, salvo poi votare sempre sì in Consiglio dei ministri’

0
2126
Pubblicità

“Sul Green Pass la Lega ha offerto agli italiani il peggio del suo repertorio: ferocemente contraria a parole, salvo poi votare sempre sì in Consiglio dei ministri. Un balletto di contraddizioni, un valzer dell’irresponsabilità per strizzare l’occhio alle piazze no vax e mascherare una spaccatura interna ormai visibile alla luce del sole”.

Pubblicità

Lo ha scritto il Movimento 5 Stelle in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

“E così Salvini ha indossato ogni giorno una maschera, capriole politiche e ribaltoni verbali per dire tutto e il contrario di tutto, che lo hanno spinto anche in arditi ragionamenti su vaccini e varianti che nulla avevano di scientifico” hanno proseguito i 5 Stelle. 

“Il Carroccio continua in questa legislatura nell’unico sport che le riesce bene, quello del partito di lotta e di governo, campione di slogan propagandistici ad alto tasso di demagogia. Non hanno capito, però, che dopo mesi di chiusure e restrizioni c’è un Paese che vuole ripartire e che vuole tornare a vivere: al governo c’è bisogno di serietà e responsabilità” hanno concluso i pentastellati.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui