Cremona, Renato Crotti arrestato per prostituzione minorile e pedopornografia

0
2597
finanza
Pubblicità

Renato Crotti, 55 anni, giornalista professionista cremasco, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Cremona per prostituzione minorile e possesso di materiale pedopornografico.

Pubblicità

Crotti si trova ora nel carcere di Cremona, dopo essere stato visitato al Pronto Soccorso per essersi sentito male.

Su Facebook – riporta il ‘Corriere della Sera’, Crotti – «aveva creato un falso profilo. Si faceva chiamare «Federica Banardi». Qui agganciava i ragazzini per lo più sedicenni per scambi di video, foto, materiale pornografico e per incontri a sfondo sessuale i. Ma Federica Banardi era Renato Crotti, 55 anni, casa a Crema, volto noto in tutta la provincia per aver gestito l’Associazione Uniti per la provincia di Cremona, la onlus nata nel marzo dello scorso anno con la finalità di raccogliere i fondi dei cremonesi a sostegno di ospedali e istituzioni impegnati nella lotta contro la pandemia Covid-19».

«I fatti contestati vanno dal 2018 all’ottobre di un anno fa. La Guardia di Finanza ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Brescia su richiesta dalla Procura di Brescia, competente per questi reati sul distretto di Cremona. Crotti si è sentito male. Dopo ore trascorse al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Crema, alle quattro del mattino è stato portato nel carcere di Cà del Ferro», si legge sul Corriere.

«Un mio amico mi disse che se avessi voluto comprarmi delle scarpe nuove ed avessi avuto bisogno di soldi, avrei potuto assecondare alcune fantasie del signor Crotti», ha fatto mettere a verbale uno dei giovani che con l’uomo avrebbe avuto rapporti.

Il gip del Tribunale di Brescia, Matteo Grimaldi, ha sottolineato nell’ordinanza come la misura del carcere sia «la sola in grado di contenere la spinta criminale di Crotti, estremamente elevata se si considera la durata nel tempo delle sue condotte criminose e l’assoluta assenza di autocontrollo nella ricerca di minori da utilizzare per il soddisfacimento delle proprie pulsioni sessuali in ogni occasione utile, senza sosta e senza alcun tipo di limitazione».

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui