Matteo Bassetti: ‘Serve lockdown per no vax, togliamoli dai luoghi del divertimento’

3
3247
Pubblicità

«Il problema è che la loro libertà cozza con quella di tutti e con il sistema sanitario. Se i non vaccinati fossero 30 milioni anziché 7 avremmo la stessa situazione dell’anno scorso, gli ospedali pieni e le chiusure. Per questo io sarei per l’obbligo vaccinale e per stringere sul Green Pass per tenere i non vaccinati fuori dai luoghi di divertimento».

Pubblicità

Lo ha detto il professor Matteo Bassetti, primario di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ai microfoni de La Stampa, riferendosi ai non vaccinati.

«L’Italia è diventata un tamponificio. È venuto il momento di dare una stretta al Green pass, togliendo la possibilità dei tamponi per accedere a ristoranti, bar, teatri, cinema e stadi. Lo stesso si potrebbe fare per i luoghi di lavoro, ma limitando il certificato ai mestieri a contatto col pubblico per cui metterei l’obbligo vaccinale» ha aggiunto l’esperto.

Sulla possibile proroga dello stato di emergenza a marzo 2022 con annesso green pass fino all’estate prossima, ha detto: «La sua uscita mi pare infelice (riferendosi alle parole di ieri del ministro Speranza ndr), affrettata e ingenerosa nei confronti del lavoro del generale Figliuolo. Mi pare un gridare ‘Al lupo, al lupo’, mentre i dati italiani sono i migliori d’Europa».

«Il contagio con la variante Delta è un attimo. Bisogna arrivare almeno al 90 per cento di over 12 vaccinati, poi potremo chiedere al restante 10 di mettersi le mascherine e stare attenti» ha detto ancora Bassetti.

Su coloro i quali sono ancora scettici sul vaccino, ha osservato: «Il tasto che funziona è spiegare che non è un vaccino sperimentale e che non ha effetti a lungo termine, perché nessun vaccino li ha mai avuti. E poi che non ci si contagia lo stesso, perché i dati Iss dicono che nel 76 per cento dei casi non succede, oltre a evitare ospedalizzazione e morte».

Pubblicità

3 Commenti

  1. ma x che non vi chiudete voi dentro a una campana? cosi lasciate in pace chi vuol vivere? emergenza che non è + emergenza x che oltre 2 anni è divenuta strutturale, vaccini che non servono a nulla x che non proteggono dal virus ! ma i malati che avete creato! si vedono persone vaccinate chiuse nella loro auto con la mascherina chi è che cura + queste persone? x non parlare di quelle che escono a camminare vaccinate e indossano 2 mascherine mentre quelle persone che non escono + di casa x che terrorizzate dai vostri discorsi in TV.

  2. Bassetti lei è un falso perché il prof Zangrillo dice l’opposto .Come mai ad inizio pandemia anche lei diceva l’opposto di oggi?Io mi ricordo bene le sue parole molto sensate da vero medico,cosa che oggi non fa :posso chiederle come mai?Poi lei ha che titolo parla contro gli stessi suoi colleghi e contro gli Italiani che non la pensano come lei.

  3. siete la fleccia e la disonesta’ degli esseri viventi..dove’ la cooerenza l’integrita’???mi chiedo ma in famiglia la vostra hanno ancora stima di voi?? perche’ certamente e’ impossibile poter fare affidamento….ma dubito persino che leggiate basta vedere che nessuno ha considerato quel ragazzo di trieste..anzi le hanno fatto il foglio di via..tutto detto…complimenti!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui