Bollette luce e gas: possibile taglio dell’Iva per contrastare gli aumenti

0
2366

Nei prossimi mesi, potrebbero arrivare nuovi aumenti sulle bollette. Il Messaggero, ha anticipato che il Governo potrebbe varare un provvedimento urgente per contrastare i rincari, ed in particolare potrebbe prevedere un taglio dell’Iva da applicare esclusivamente alle bollette di luce e gas.

Secondo le informazioni raccolte, si tratterebbe dell’eliminazione dell’Iva dalle componenti non direttamente collegate al consumo (i cosiddetti oneri di sistema: contributi per le rinnovabili, gli incentivi per il biogas, la messa in sicurezza del nucleare e anche le agevolazioni previste per le famiglie in difficoltà economica). La modifica rivoluzionerà il sistema di calcolo delle bollette, diventando strutturale: i consumatori pagheranno l’Iva sull’energia effettivamente consumata.

La stangata dovrebbe arrivare approssimativamente tra gennaio e febbraio 2022, per cui ci sono forti dubbi sulla tempestività dell’intervento da parte del governo. Se infatti non si raggiungerà un accordo sul tema nell’immediato, ci si domanda cosa dovrebbero fare i consumatori per arginare i rischi dell’aumento dei prezzi dell’energia. Per ridurre al minimo le spese, ci sono due modi: ridurre i consumi, agendo sul taglio degli sprechi o aderire ad una delle molteplici offerte disponibili sul Mercato Libero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here