Pensioni, a dicembre arriva il ‘bonus Natale’: chi ne ha diritto

0
6790
Pubblicità

A Dicembre, oltre all’assegno, sarà accreditata anche la tredicesima, il pagamento sarà anticipato. 

Pubblicità

Sempre a Dicembre, molti riceveranno il così detto “Bonus Natale”, un importo aggiuntivo (nel 2020 era stato di 154,94 euro) che spetta ai pensionati il cui trattamento non supera una certa soglia di reddito. Introdotto dalla legge finanziaria 2001, viene erogato a coloro che percepiscono una o più pensioni con un importo complessivo non superiore al trattamento minimo e che si trovi in determinate condizioni reddituali. 

Il bonus Natale per intero viene dato a chi ha una pensione inferiore o uguale a 6.695,91 euro. Se invece l’importo complessivo delle pensioni è compreso tra 6.695,91 e 6.850,85 euro, al pensionato viene data la differenza tra 6.850,85 euro e l’importo delle pensioni. Oltre la soglia dei 6.850 euro non si ha diritto ad alcuna maggiorazione a dicembre 2021. Il limite di reddito personale che non deve essere superato per ricevere l’importo aggiuntivo è di 10.043,87 euro. Nel caso di pensionato con coniuge, il reddito complessivo tra il titolare della pensione ed il ‘compagno o compagna’ non deve superare 20.087,73 euro annui.

Il Bonus natale o bonus tredicesima sulla pensione non viene riconosciuto ad alcune categorie che detengono: pensione di invalidità civile, assegni sociali e pensioni sociali, pensioni supplementari, indennizzi dei commercianti, pensione e assegni degli enti creditizi e dei dirigenti d’azienda, e pensioni internazionali non tassate in Italia.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui