Piero Angela sul Green pass nei ristoranti: ‘Ho dovuto urlare perché me lo controllassero’

0
2548
Pubblicità

In un’intervista rilasciata a Il Messaggero, Piero Angela ha raccontato uno spiacevole episodio che ha vissuto personalmente, in un ristorante di Roma.

Pubblicità

È stato costretto a rincorrere il gestore del locale che aveva preferito evitare di sottoporlo al controllo del suo Green pass. Per questo chiede che tutti rispettino le regole sul Green pass nelle attività commerciali, non solo i consumatori, ma anche e soprattutto i gestori tenuti a controllare la certificazione verde ai clienti. 

“È sempre importante rispettare le regole, ma in questo momento ancora di più: non possiamo lasciarci travolgere dalla quarta ondata”, ha dichiarato il divulgatore scientifico a Il Messaggero. 

“I gestori dei locali devono tutelare la salute dei loro clienti e se questo non avviene, sta a noi segnalarlo”, ha proseguito il giornalista, che poi ha aggiunto: “Capisco l’irritazione, rispetto chi lavora in un locale e deve gestire situazioni a volte complesse, ma il controllore deve controllare, punto. Così rischiano di dover tirare di nuovo giù la serranda”.

“Soprattutto nel periodo natalizio abbiamo bisogno che le nostre attività siano efficienti, che i turisti non abbiano paura a frequentarle, che le famiglie spendano in serenità durante il loro tempo libero. Abbiamo già sofferto abbastanza, non mi pare il momento di subire di nuovo una crisi legata alla pandemia” ha osservato.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui