La modella 18enne Valentina Boscardin muore per le complicanze del Covid

0
7880
Pubblicità

La modella brasiliana Valentina Boscardin è morta a 18 anni a causa delle complicazioni derivanti dal Covid. Era ricoverata in ospedale a San Paolo, in Brasile. 

Pubblicità

A dare notizia della sua scomparsa è l’edizione portoghese della Cnn, che cita anche il giornalista brasiliano Felipeh Campos. La madre, Marcia Boscardin, conduttrice televisiva che ha anche lavorato come modella e attrice, è stata la prima a dare sui social la notizia della morte della figlia, pubblicando una loro foto insieme e scrivere: “È con grande dolore che dico addio all’amore della mia vita. Addio Valentina Boscardin Mendes. Lascia che Dio ti accolga a braccia aperte. Figlia mia, ti amerò per sempre. Un angelo sale al cielo”.

Valentina era vaccinata con due dosi del vaccino Pfizer e non aveva patologie pregresse, ma avrebbe contratto il Covid durante le vacanze di Natale in forma grave: dapprima era stata colpita da polmonite, ed era stata ricoverate in ospedale a San Paolo. Le sue condizioni si sono rapidamente aggravate ed è morta domenica scorsa a causa di una trombosi, come confermato da Campos, amico di famiglia: “Valentina era pronta a intraprendere una carriera internazionale, che tristezza. Riposa in pace, Valentina”.

La giovane faceva parte dell’agenzia di modelle Ford Model Brasil Sao Paulo, che ha confermato la notizia della sua morte ai media locali. Aveva lavorato anche per marchi come Valentino, Armani e Christian Dior. Successivamente si è specializzata in spot pubblicitari prima di lavorare come emittente e giornalista nell’industria dell’intrattenimento.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui