Trapani, ruba una mozzarella e della pancetta: ‘Avevo fame e non avevo soldi’

1
3555
Pubblicità

Nel dicembre del 2019 presso il supermercato Eurospin di via Salemi, a Trapani, aveva rubato una mozzarella, una provola e un pezzo di pancetta che non aveva pagato.

Pubblicità

È la storia di Giovanna, oggi 69 anni, aveva tentato di rubare quei prodotti perché non aveva soldi per pagarla ma gli addetti alla sicurezza l’avevano bloccano all’uscita e, controllandole la borsa, avevano scoperto il furto. È finita a processo e pochi giorni fa per lei è arrivata l’assoluzione perché di fatto la signora aveva rubato per mangiare.

Il giorno della sentenza, la donna non c’era, era presente solo la figlia, che ha pianto tutto il tempo, come riporta Tp24.it. Il giudice, alla fine, ha accolto la tesi dell’avvocato Josemaria Ingrassia secondo cui grave è il furto ma devastante la motivazione: “Aveva fame”.

Il legale ha chiesto l’assoluzione, smontando l’aggravante dell’esposizione alla pubblica fede che era stata contestata a Giovanna. Il pm, Marta Martinelli, aveva, invece, chiesto quattro mesi di reclusione.

Pubblicità

1 commento

  1. Girate la sentenza al Governo e all’INPS e spiegate che si devono vergognare per quello che sono costrette a fare cittadini Italiani per vivere !!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui