Attenzione alla truffa della finta e-mail dell’Inps: c’è un virus che ruba password e dati

0
2128
Pubblicità

L’Inps in queste ultime ore mette in guardia tutti gli utenti che avessero ricevuto un messaggio di posta elettronica da un indirizzo “simil-Inps”.

Pubblicità

Stanno infatti circolando false e-mail, inviate da un indirizzo di posta elettronica apparentemente riconducibile all’Istituto e recanti la firma di un Direttore Inps. Lo fa sapere l’Istituto che con una nota ricorda di non aprire i file allegati perché contengono un malware (un virus) che si installa nel computer rubando dati.

“Nella mail – spiega l’Inps – si comunica al contribuente che una sua domanda non è stata accolta per mancanza di documentazione e lo si invita a ‘prendere visione’ della documentazione esaustiva riguardante la sua richiesta e il provvedimento, entrambi presenti nell’archivio allegato e scaricabile nella presente e-mail”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui