Ucraina, Anzaldi: ‘Il Tg2 trasmette immagini di un videogioco e di una vecchia parata spacciandoli per bombardamenti a Kiev. Disservizio pubblico’

1
3638
Pubblicità

“Il Tg2 trasmette immagini di un videogioco e di una vecchia parata militare spacciandoli per i bombardamenti di queste ore a Kiev, Rainews usa un filmato di un’esplosione in Cina (2015) scambiandolo con l’attacco in Ucraina: possibile che nessuno controlli in Rai cosa va in onda?”.

Pubblicità

Lo ha scritto su Twitter il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

“1.700 giornalisti, decine di direttori e vicedirettori non bastano ad evitare simili errori? Che fine ha fatto la Task force contro la fake news? In questo modo viene usato il canone degli italiani? Imbarazzante disservizio pubblico” ha scritto ancora.

È stato Simone Fontana, giornalista, a scoprire quanto accaduto al Tg2 e a postarlo su Twitter: “Lo stesso servizio del @tg2rai contiene almeno un’altra topica clamorosa. Questa non è “una pioggia di missili” che cade sull’Ucraina, ma un filmato del videogame War Thunder“.

“Come spesso accade durante i grandi avvenimenti vissuti in diretta, quando le notizie scarseggiano prolifera la disinformazione. Questo video pubblicato dal @sole24ore non mostra la Russia che ‘bombarda Kiev’, ma una parata militare del 2020” e, continua il giornalista, “lo stesso video è stato mandato in onda anche durante le edizioni principali del Tg1 e del Tg2″.

Pubblicità

1 commento

  1. ma ci rendiamo conto! Questi non sono in grado di distinguere un videogame dalla realtà?
    e noi paghiamo il canone tv per questi incapaci che si credono giornalisti?

    a fanculo i giornalisti della RAI i!!!!!!
    Dirette tv per ore e ore senza dire un ceppa di lippa in più o meglio di quanto noi cittadini possiamo trovare sul Web!!!! Ahooo ma in RAI ci lavorano oltre 700 giornalisti! Mandiamoli tutti in Ucraina in prima linea insieme ai loro leader Salvini, Renzi, Berlusconi e Letta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui