Zelensky: ‘È iniziata l’offensiva russa nell’Est: non importa quanti soldati hanno portato: noi combatteremo’

0
3961
Pubblicità

“Possiamo ora affermare che le truppe russe hanno cominciato la battaglia per il Donbass, per la quale si stavano preparando da tempo”, così su Telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky: “Una gran parte dell’intero esercito russo è ora dedicata a questa offensiva”.

Pubblicità

Zelensky: “E’ iniziata la battaglia per il Donbass. Sono grato a tutti i nostri combattenti”/strong>

“Non importa quanti soldati i russi hanno portato: noi combatteremo. Noi ci difenderemo”, così il presidente ucraino Zelensky nel suo messaggio su Telegram: “Sono grato a tutti i nostri combattenti, a tutte le nostre città eroiche nel Donbass, a Mariupol, così come alle città della regione di Kharkiv che si difendono, che difendono il destino di tutta l’Ucraina, frenando le forze degli invasori”. Il leader ucraino ha rivolto un pensiero alle città di Rubizhne, Popasna, Zolote, Lysychansk, Severodonetsk, Kramatorsk“ e a ”tutti coloro che sono stati con l’Ucraina in tutti questi anni e per sempre”.

Kiev: cominciata l’offensiva russa nell’Est, è un inferno

Il governatore della regione di Lugansk ha affermato: “L’offensiva delle truppe russe contro l’Ucraina orientale è iniziata”. Secondo Sergei Gaïdaï: “E’ un inferno, è iniziata quella di cui si parla da settimane – così su Facebook – ci sono combattimenti a Rubizhne e Popasna, combattimenti incessanti in altre pacifiche città”, ha aggiunto, poco dopo aver annunciato su Telegram la morte di quattro civili a Kreminna, la città presa oggi dai russi.

Usa: russi hanno rafforzato battaglioni nell’est e nel sud

“I russi hanno rafforzato i battaglioni nell’est e nel sud, ne hanno aggiunti almeno dieci a quelli che già avevano”. Lo ha detto il portavoce del Pentagono, John Kirby, un briefing con la stampa confermando quanto riferito da un funzionario della Difesa sui movimenti di armi da parte di Mosca in quelle zone. “Gli ucraini continuano a difendersi e lottare nel Donbass e hanno messo al sicuro alcune città”, ha aggiunto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui