Ucraina, Orsini: ‘Il governo Draghi è infeudato alla Casa Bianca, l’Italia non fa nulla per la pace’

1
3961
Pubblicità

“Il governo Draghi è infeudato alla Casa Bianca, l’Italia non fa nulla per la pace. Si sganci dalle politiche belliciste, assuma una posizione pacifista e avvii un nuovo processo politico che possa portare a un dialogo”.

Pubblicità

Lo ha detto Alessandro Orsini, professore di sociologia del terrorismo, a margine del suo monologo alla Sala Umberto a Roma, “Ucraina. Tutto quello che non ci dicono”.

In un teatro gremito, con ospiti come l’attore Sergio Castellitto e l’ex deputato Alessandro Di Battista, Orsini ha spiegato secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano – nel corso di quella che ha definito una ‘lezione universitaria a tutti gli effetti – di voler “ricostruire le relazioni problematiche tra Occidente e Russia negli ultimi trent’anni”.

“I fatti oggi sono rappresentati in modo distorto, la storia viene manipolata affinché sia funzionale agli interessi politici presenti. Spesso si sente dire che la Russia non ha avuto alcun problema con l’espansione della Nato e che questa tesi sia invece un’invenzione di Vladimir Putin, ma la ricostruzione storica dice il contrario”, ha detto ancora Orsini.

“Io cerco di studiare le cause profonde. In Italia oggi invece il dibattito si basa su discredito e minacce. Così non si aiuta il Paese a essere più libero. Io sono sempre stato divisivo, anche con i miei libri. Oggi ci sono persone in buona fede che mi fraintendono, che non vogliono ascoltare le responsabilità anche dell’Occidente, oltre che della Russia. Altre che mi attaccano in malafede”, ha continuato Orsini. Per poi elogiare la posizione della Francia rispetto alla guerra in Ucraina: “Le parole di Macron (“La pace non si costruisce umiliando Mosca, no ai revanscismi”, ndr) fanno ben sperare, sono di buon senso”, ha affermato il professore, secondo quanto riporta sempre Il Fatto.

Pubblicità

1 commento

  1. Purtroppo nel 2014, non avevo seguito le vicende della guerra tra l’Ucraina e il donbas che era gia filo-russa ma che l’ucraina la annette come altra regione e non posso dare una mi risposta, ma quello che sta facendo la Russia non è affatto piacere vedere distruggere un paese sua alleato nel periodo sovietico ma che adesso la Russia la sta ”distruggendo e colpisce tutto quello che i russi vedono davanti a loro, bambini, civili case infrastrutture. Come a sempre detto il presidente cinese xi jinping che ogni paese deve vivere la sua storia e non essere distrutta per farne di nuovo l’impero russo, cosa piu’ sbagliata arrivare a questi errori ”distruggere per impossessarsi di un altro paese vicino, mentre tornare a fare la pace e tornare amici è la terza soluzione e vivere tra due popoli che sono uguali e liberi la loro storia amichevolemente, e spero che da entrambi si torni a parlare amichevolmente senza usare la forza che dopotutto non serve a niente ma rovinare il nostro pianeta che certamente non sta vivendo bene e che man mano si sta auto-distruggero anche per altri motivi che molti di noi sappiamo e che tra non molto potrebbe andare alla deriva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui