Putin: “Cyber attacchi e sanzioni contro la Russia hanno fallito, eravamo preparati”

0
3568
Pubblicità

“La cyber aggressione contro la Russia è sostanzialmente fallita, proprio come gli attacchi delle sanzioni in generale”, perché “eravamo preparati”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, citato dalla Tass, parlando al consiglio di sicurezza nazionale. “I cyberattacchi contro la Russia provengono da diversi paesi, sono strettamente coordinati e di fatto sono azioni delle agenzie degli stati”, ha aggiunto Putin, affermando che il loro “numero è cresciuto notevolmente dall’inizio dell’operazione speciale in Ucraina”.

Pubblicità

Putin: dal 2025 vietati software e tecnologie straniere in Russia

“Dobbiamo arrivare a una riduzione radicale dei rischi dall’utilizzo di software e tecnologie straniere: il processo di digitalizzazione, già iniziato e che sta proseguendo, deve essere tutelato da qualsiasi penetrazione interna, con il passaggio a tecnologhe programmi e prodotti nazionali”. Vladimir Putin avvisa il proprio governo sui rischi di prossimi attacchi ai sistemi informativi digitali del governo di Mosca, e chiede soluzioni per rendere di fatto completamente autarchico il settore del digitale. In una riunione virtuale del suo Consiglio di governo, Putin ricorda infatti che “dal 2025 l’utilizzo di mezzi e tecnologie stranieri sarà vietato” e perciò “per il rafforzamento della nostra indipendenza tecnologica dovremo creare una componente elettronica nazionale. Per questo è necessario aumentare il coordinamento di tutte le entità coinvolte”.

Stop al flusso di gas russo alla Finlandia da domani

Le importazioni di gas naturale dalla Russia in Finlandia verranno interrotte sabato 21 maggio alle 7. Lo annuncia la compagnia energetica nazionale Gasum in una nota dopo essere stata informata della decisione da Gazprom. “Ci siamo preparati con cura a questa situazione e saremo in grado di fornire gas a tutti i nostri clienti nei prossimi mesi”, assicura il ceo di Gasum, Mika Wiljanen, definendo la decisione “deplorevole”. La società riferisce che continuerà a servire i clienti “durante tutta la stagione da altre fonti, attraverso il gasdotto Baltic Connector”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui