Di Maio: ‘Impegno civico continua ad aggregare, presto nuovi arrivi’

0
1723
Pubblicità

“Impegno civico continua ad aggregare, nei prossimi giorni ci saranno nuovi arrivi. C’è tanto entusiasmo. Le numerose richieste di partecipare al nostro progetto, che continuano ad arrivare, ci onorano”.

Pubblicità

Così Luigi Di Maio, capo politico di Impegno civico, intervenendo in assemblea congiunta.

Elezioni, Calenda a Tinagli: ‘Populismo trappola mortale sinistra riformista’

Il leader di Azione Carlo Calenda risponde direttamente al Tweet di Irene Tinagli, europarlamentare del Pd. “Tutta la nostra vita Irene – scrive Calenda – abbiamo pensato che il populismo fosse la trappola mortale della sinistra riformista. Prima, durante e dopo l’errore del campo largo non ho sentito una parola dai riformisti del PD. Così come non l’ho sentita prima durante e dopo l’accordo con SI/EV. Con stima e affetto immutati”.
Tinagli aveva scritto: “Il Pd continuerà a lavorare perché il 25 settembre prevalga un’idea di Italia moderna, aperta ai diritti civili e sociali, alleata delle democrazie liberali e non di Orban o Putin. Alla fine la partita resta questa. Oggi Calenda si assume una responsabilità storica enorme”.

De Masi non si candida con il M5S: ‘ho 84 anni, ci tengo a mia qualità vita’

Il sociologo Domenico De Masi non si candiderà con il Movimento 5 Stelle alle prossime politiche. “Lord Acton diceva che le tre cose più belle della vita sono: viaggiare in Italia con la persona amata, cenare in sei con gli amici, scrivere un libro. Io ho la fortuna di fare tutte e tre queste cose e non vi rinuncerei per nient’altro al mondo”, spiega il professore all’Adnkronos, smentendo i rumors su una sua possibile discesa in campo con il M5S di Giuseppe Conte.
“Ho 84 anni e sulla base della mia teoria dell’ozio creativo e della mia cultura napoletana, ho cercato sempre di salvaguardare la qualità della vita. Ora più che mai sono geloso di questa qualità e non la rovinerei con un impegno politico gravoso. Quindi escludo assolutamente l’eventualità di una cosa del genere, non c’è stata mai nella mia testa…”, puntualizza De Masi. E a chi gli chiede dei suoi rapporti con il garante pentastellato Beppe Grillo, risponde: “Non ci siamo risentiti più dopo la mia intervista al Fatto quotidiano, non è capitato. Prima o poi ci sentiremo. Non è certo un problema”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui