Cottarelli si candida con Pd e +Europa: “Spiace divisione con Azione, ma visione e avversari sono comuni”

0
1944
Pubblicità

“Queste elezioni sono le più importanti, si confrontano due visioni del mondo, una progressista e l’altra conservatrice, e gli italiani devono decidere. Sono visioni legittime, ma sono diverse”.

Pubblicità

Lo ha detto Carlo Cottarelli, che ha annunciato la sua candidatura per Pd e +Europa. “Mi è molto dispiaciuto che non sia stato possibile portare avanti in modo unitario con Azione un percorso comune, ma guardiamo avanti. Anche se su strade elettorali diverse credo sia comune la visione progressista del mondo. Spero che da ora vedremo tutti come avversario chi porta avanti quella visione conservatrice che noi non condividiamo”, ha spiegato l’economista.

Letta: “Cottarelli punta di diamante della nostra campagna elettorale”

“Cottarelli sarà una delle principali punte di diamante della campagna elettorale. Sarà candidato nel nord del Paese, sia nell’uninominale che nella parte proporzionale. Abbiamo intenzione di fare sì che la sua candidatura sia visibile e forte”. Lo ha detto Enrico Letta presentando con +Europa la candidatura di Cottarelli. “Cottarelli è il migliore interprete di quell’intesa della settimana scorsa, che vede entrare Cottarelli e uscire qualcun altro che deciso di uscire, rappresenta un grande privilegio poter lavorare con lui”, ha aggiunto il segretario del Pd.

Letta: Meloni cerca di “incipriarsi” ma è complicato

“E’ evidente che Giorgia Meloni sta cercando di cambiare immagine, di riposizionarsi e di ‘incipriarsi’. Ma mi sembra un po’ complicato, perche’ se i punti di riferimento sono Orban, sono esattamente l’opposto di quello che dice. L’intervista e’ una cosa e il discorso alla campagna elettorale di Vox e’ un’atra storia. Suggerirei che non si faccia un discorso in Italia per il pubblico italiano e uno in Spagna per gli altri perche’ pensiamo che gli italiani non ci ascoltano”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, in conferenza stampa nella sede di +Europa, commentando l’intervista concessa dalla leader di FdI a Panorama

Calenda, ‘patto con Ev-Si contraddice Cottarelli’

Il segretario di Azione Carlo Calenda risponde a quello del Pd Enrico Letta, per il quale “Cottarelli non contraddice patto Si-Verdi”. “No, hai ragione Enrico Letta – scrive su Twitter Calenda – è il patto con i Verdi e SI che contraddice tutto quello che ha sempre detto Cottarelli. Ma va bene così”.

Bonino: “Da Calenda strappo immotivato e truffaldino”

“Mai avevo visto un voltafaccia così repentino, immotivato e anche truffaldino”. Lo a detto Emma Bonino, in conferenza stampa con il segretario del Pd, Enrico Letta, a Roma, parlando dello strappo di Carlo Calenda.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui