Meloni: ecco come cambieremo il reddito cittadinanza

0
2376
Pubblicità

“Dicono che Fdi voglia colpire i poveri perché siamo contro il reddito. Lo dicono ricchi individui in abiti costosi, professoroni che non sono mai usciti dai quartieri bene delle grandi città, artisti pluri milionari dai jet privati… Lo dicono a noi che qualcosa sulle povertà e sulla durezza della vita lo abbiamo imparato sulla nostra pelle…”.

Pubblicità

Inizia cosi’ un video di Giorgia Meloni sul tema del reddito di cittadinanza. “Sappiamo cosa sia la povertà e per questo diciamo che il reddito di cittadinanza è sbagliato perché “mette sullo stesso piano chi può lavorare e non può farlo”.

“Pensiamo – aggiunge – che i 9 miliardi di euro” che lo Stato eroga per il reddito di cittadinanza “possano essere spesi molto meglio, anche tralasciando le truffe che hanno riempito le cronache”.

Meloni: serve governo forte e coeso di centrodestra

“In questa campagna elettorale la disinformazione della sinistra ha raggiunto livelli mai visti. I fatti smentiscono sistematicamente le fake news del Pd e dicono che FdI e il centrodestra hanno sempre votato in Parlamento per sostenere l’Ucraina con ogni mezzo, sanzioni e invio di armi compresi. E che il collocamento occidentale e il rispetto degli impegni assunti in sede di Alleanza Atlantica sono scritti chiaramente nel programma comune del centrodestra”. Lo dice Giorgia Meloni in un’intervista a ‘Il Giornale’. Sull’Ue la leader di FdI spiega: “Non sono i conservatori europei, che ho l’onore di presiedere, a voler distruggere l’Europa. I veri ‘anti-europeisti’ sono coloro che, in un momento nel quale siamo sotto attacco e la Ue dovrebbe essere piu’ unita e forte che mai, sostengono che ci sia un’Europa di serie A e una di serie B e che stanno facendo di tutto per spingere l’Ungheria nelle braccia di Putin”. Sul voto di domenica prossima, Meloni sottolinea: “Abbiamo l’occasione di mandare a casa la sinistra che ha governato per dieci anni senza mai aver vinto le elezioni e dare all’Italia un governo forte e coeso di centrodestra”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui