Elezioni: Santoro, ‘cancellare canone significa cancellare la Rai, da Salvini sparata demagogica’

0
2437
Pubblicità

“Cancellare il canone significa cancellare la Rai, e mettere sulla strada tutte quelle persone. Se Salvini ha un’idea alternativa su che cosa farci se ne può discutere, altrimenti detta così è solo una sparata demagogica”. Così Michele Santoro all’Adnkronos, intervenendo sulla proposta programmatica di Matteo Salvini di abolire il canone Rai, che ha suscitato forti polemiche.

Pubblicità

“Dopo che si abolisce, che succede alla Rai? Salvini dovrebbe spiegare cosa succede dopo”, spiega Santoro. Osservando che “gli introiti della pubblicità sono calati moltissimo, prima erano quasi pari al canone adesso sono ad un terzo. Il problema di un’azienda così importante, che rimane la principale azienda culturale del Paese, non si può risolvere così: uno dovrebbe dire che cosa intende fare, altrimenti è solo una sparata demagogica”.

Lega: “Eliminare il canone Rai e’ possibile rilanciando le competenze interne”

“Eliminare il canone Rai e’ possibile rilanciando le competenze interne e guardando alla Tv 4.0 mentre togliere la gabella ‘imposta’ da Renzi dalla bolletta della luce e’ atto gia’ deciso, chi lo nega dorme o e’ in malafede. Anzi, si deve fare. Soprattutto in questo momento drammatico per famiglie e imprese. Ci sono gia’ dieci Paesi europei che, giustamente, non fanno pagare il servizio pubblico radio-televisivo ai cittadini. Non solo, la proposta di Matteo Salvini non e’ una trovata elettorale, come insiste la sinistra, ma e’ una richiesta che proviene direttamente dalla Commissione europea”. Lo dice in una nota Alessandro Morelli, responsabile editoria della Lega

Anzaldi (Iv): retromarcia Lega su canone Rai

“Ieri Salvini diceva di voler azzerare il canone Rai, oggi la Lega dice di volerlo solo togliere dalle bollette della luce: in 24 ore già retromarcia. Ma perché in questi 5 anni, di cui 3 passati al governo, la Lega non ha mai fatto nulla almeno per ridurlo il canone?”. Lo scrive su twitter il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

Salvini: ‘grazie a Renzi canone Rai pesa su bolletta’

“Ci sono già 10 Paesi europei che non fanno pagare il servizio pubblico radio-televisivo, mentre grazie a Renzi pesa sulla bolletta. Visto che la Rai si porta a casa 780 milioni di pubblicità si può fare”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di Micam, la fiera internazionale dedicata alla calzatura in corso a Rho, tornando sulla sua proposta di abolire il canone Rai lanciata ieri dal palco di Pontida.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui