Lino Banfi e la moglie Lucia Lagrasta: «Da giovane facevo una vita da miserabile e lei mi mandava qualche soldo: il suo desidero era di andarcene insieme tenendoci per mano»

0
337

A 85 anni è morta Lucia Lagrasta, la moglie di Lino Banfi, malata da tempo di Alzheimer.

L’attore aveva raccontato qualche tempo fa in una intervista a 7 la sua storia d’amore: «A 17 anni decisi di seguire una compagnia teatrale. Lucia rimase a Canosa. Ogni tanto ci scambiavamo una lettera. Lei mi mandava qualche soldo. Era parrucchiera e io avevo sempre bisogno di quattrini. A Milano facevo una vita miserabile. Dormivo nei treni fermi in stazione coprendomi con un cartone. Mi feci pure togliere le tonsille per poter trascorrere qualche giorno in ospedale con pasti caldi gratis».

«Il 1º marzo 1962 ci sposammo. Alle sei di mattina in una sagrestia. La cerimonia durò poco. Eravamo soli. All’uscita promisi a Lucia che, se Dio ci avesse dato tempo e felicità, un giorno avrei festeggiato degnamente il nostro amore. E così è stato. Nel 2012 abbiamo celebrato le nozze d’oro, benedetti da Papa Ratzinger e circondati da amici celebri», le parole di Banfi, il cui vero nome è Pasquale Zagaria, il quale prima di diventare famoso riuscì ad ottenere un colloquio per un posto in banca: «Quel lavoro non l’ho mai cominciato. La notte prima del colloquio io e Lucia restammo svegli fino alle tre di notte. Sentendomi rassegnato, lei mi prese la mano e disse: “Non mi va di avere accanto un marito triste con un lavoro che non vuole fare. Continua il tuo percorso d’artista!”. Non è stato facile sentirselo dire da una donna che aveva passato tutto quel che aveva passato».

Lo scorso luglio Lino Banfi aveva scritto una lettera a papa Francesco per chiedergli di esaudire l’ultimo desiderio di Lucia: «Gli ho raccontato il tuo desiderio, quello di andarcene insieme, nello stesso momento, tenendoci per mano come abbiamo fatto sempre nella nostra vita. Francesco mi ha detto che non ha il potere di farci andare, anche se io e te non potremmo vivere senza l’altro, lui pregherà per noi».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here